Zona arancione. Il nodo riaperture scuole. In evidenza

Gennaio 07, 2022 129

L'ordinanza del presidente della regione che istituisce la zona arancione in 42 Comuni siciliani e soprattutto in tutti i Comuni del territorio di Enna , lascia ai Sindaci la facoltà  ( dopo aver sentito il parere delle autorità sanitarie) di valutare se da lunedì 10 gennaio i ragazzi possono rientrare a scuola o in Dad ( didattica a distanza) . Chiaro che il problema si pone e in queste ore i primi cittadini si stanno muovendo in contatto con le rispettive ASL per valutare insieme il da farsi. mancano però poche ora dal suono della campanella per il rientro in classe e saranno ore frenetiche in attesa di notizie che dovranno per forza arrivare alle famiglie nelle prossime 48 ore. La peculiarità della zona arancione istituita nell'intero territorio ennese e che riguarda tutti i ì Comuni, consiste nel fatto che è stata la stessa ASL di Enna a chiedere misure straordinarie per l'intero territorio e dunque sembra lecito pensare che la Dad sarà attuata in tutti o quasi i  Comuni a partire da quelli considerati con il più alto rischio di diffusione del contagio. Ai Sindaci successivamente il compito di emanare le ordinanze. 

Ultima modifica il Venerdì, 07 Gennaio 2022 16:37