Stampa questa pagina

Gli Italiani e lo Sport

Ottobre 21, 2021 472

Secondo un approfondimento preliminare, il 40% circa degli italiani pratica attività sportiva a vario titolo. Questo significa, da una parte, che i livelli di attività in Italia si attestano ancora oggi ad un livello insufficiente e, dall’altra, che solo parte degli italiani attivi pratica nell’ambito dell’Ordinamento sportivo formalmente riconosciuto – e costituito dalle federazioni sportive nazionali, dalle discipline sportive associate, dagli enti di promozione sportiva, dalle associazioni benemerite e dai gruppi sportivi militari e civili dello Stato. Prima del Covid, infatti, il 53% di chi faceva attività fisica, lo faceva in un contesto organizzato. Corsa, palestra e ginnastica le attività più diffuse prima della pandemia. Le nuove generazioni andavano di più in palestra, i senior prediligevano l’aria aperta. A febbraio 2021, il 42% dichiara di praticare sport in casa (-9 rispetto a luglio 2020), mentre l’85% (+6) dichiara di svolgere attività all’aperto. Dopo il primo lockdown del 2020, l'attività fisica torna ad uscire fuori dalle mura domestiche.  Scende la percentuale dei sedentari ( 25% dei casi) ossia coloro che non si muovono mai. Si attesta al 35% coloro che sono considerati "attivi" ovvero chi pratica più volte a settimana uno sport. I cosidetti "saltuari" ossia chi pratica al massimo una volta la settimana rappresentano il 40% dei casi. Nella ricerca condotta da ASI e SWG, i dati sulla sedentarietà sono stati confrontati con quelli prodotti da Sport e Salute e SWG nell’ambito dell’indagine "Emergenza sanitaria Covid-19 e sport: gli impatti sugli stili di vita dei cittadini", risalente a luglio 2020. Dalla comparazione si è evidenziata un’impennata della sedentarietà, soprattutto nell’ultimo trimestre del 2020. Tuttavia è anche visibile un trend in miglioramento con l’inizio del nuovo anno: i sedentari infatti sono passati dal 22% di luglio 2020, al 34% di dicembre, fino a ridursi nuovamente a febbraio 2021 quando si sono attestati al 25%. Insomma dai dati della ricerca se da un lato la maggior parte degli italiani non vuole rimanere ferma , vi sono di contro una larga parte che ancora non prativca o lo fa ssaltuariamente nessuna pratica sportiva.

 

Ultima modifica il Giovedì, 21 Ottobre 2021 13:53