Anniversario unità d'Italia. Il portale Antudo:" Niente da festeggiare."

Marzo 17, 2022 484
Antudo è il portale di informazione sulle lotte per la liberazione della Sicilia , seguito da più di 42000 persone sul portale di facebook. In occasione del 161° anniversario dell'unità d'Italia scrivono :
Nel 161esimo anniversario dell’Unità d’Italia in Sicilia non c'è niente da festeggiare.
Non c'è niente da festeggiare a Sigonella, a Niscemi, e in tutti i territori militarizzati dallo stato italiano e dalle potenze con cui fa affari, imponendo agli abitanti le conseguenze di conflitti a cui non hanno scelto di partecipare.
Non c'è niente da festeggiare a Milazzo, Gela, Priolo, Augusta e Siracusa dove le imprese di stato e le multinazionali foraggiate da esso, hanno fatto profitto in cambio di morte e desertificazione.
Non c'è niente da festeggiare nei paesi e nelle grandi città, svuotate di migliaia di giovani costretti ad abbandonare la propria terra.
Non c'è niente da festeggiare perché benzina, luce, gas e beni di prima necessità alle stelle non colpiscono tutti allo stesso modo: le piccole attività siciliane stanno chiudendo e le famiglie non riusciranno a fare pronte alla pressione di questo ennesimo attacco dello Stato.
L'elenco sarebbe ancora lungo ma ci fermiamo qui. Oggi la Sicilia non festeggia la nascita dello Stato italiano, le cui politiche hanno sempre significato impoverimento e violenza sui territori.
Oggi - come ogni giorno - continuiamo a costruire indipendenza e autogoverno dei territori!

 

Ultima modifica il Giovedì, 17 Marzo 2022 14:14
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.