Si valuta coprifuoco e stop a parrucchieri, palestre e cinema nelle regioni a rischio

Ottobre 17, 2020 91

C'è molta attesa per il nuovo Dpcm . L'attesa è quella degli sportivi , dele palestre , dei cinema ma anche di alcune attività commerciali .Il vertice a Palazzo Chigi tra i capi delegazione e il premier Giuseppe Conte sulla manovra e le misure da mettere in campo in un nuovo Dpcm anti-Covid si è concluso nella notte.Il provvedimento, a quanto si apprende da fonti di governo, potrebbe essere varato tra domenica e lunedì. Mentre, per questa sera, spiegano le stesse fonti, dovrebbe essere confermato il Consiglio dei ministri chiamato a dare il via libera al Dpb e la legge di bilancio. Tra le ipotesi :

- il "coprifuoco", a partire dalle 22 o dalle 23

- il rafforzamento dello smart working obbligatorio, che dovrebbe essere portato al 70% per la P.a.

-Nessuna chiusura delle scuole, ma un rafforzamento degli orari scaglionati e anche delle lezioni a distanza. 

- ulteriore stretta allo sport, con uno stop agli sport di contatto non solo amatoriali ma anche dilettantistici, ossia praticati nell'ambito di società sportive.

- Nelle Regioni con indice di contagio particolarmente alto - secondo alcune indiscrezioni - si potrebbe valutare la chiusura anche di palestre, parrucchieri, estetiste e centri estetici, cinema e teatri.

Ultima modifica il Sabato, 17 Ottobre 2020 11:30