Regalbuto '22. La composizione dei nuovi organi amministrativi.

Giugno 14, 2022 495

Nelle prossime ore vi sarà il passaggio di consegne tra l'ex Sindaco Francesco Bivona e il nuovo primo cittadino Angelo Longo. Come cronisti e osservatori politici abbiamo da sempre seguito le vicende che hanno interessato la vita di tutti noi e come tale ci sembra doveroso salutare l'avvento di una nuova amministrazione alla quale auguriamo di poter realizzare tutti i propositi tesi al miglioramento dell'intera collettività regalbutese, Nel contempo da queste pagine ci sembra altrettanto doveroso salutare l'intera amministrazione di maggioranza uscente che per dieci anni ha governato la città sottoponendosi alle critiche e agli elogi degli elettori. Dopo 10 anni escono di scena i consiglieri di Regalbuto Riparte. Al netto del risultato elettorale , ci sembra altrettanto doveroso riconoscere l'impegno , la costanza e la determinazione prodotta nello studio degli argomenti posti all'ordine del giorno nei consigi  comunali e le tante proposte presentate negli ordini del giorno a favore di bisogni della gente, senza contare l'instancabile vigilanza degli atti amministrativi che in alcuni casi sono stati denunciati alle autorità competenti. Finisce dunque un ciclo amministrativo e se ne è aperto un altro. Su ciò pensiamo e ci auguriamo che il confronto tra la maggioranza e la minoranza sia sempre ai massimi livelli affinchè si realizzi la libera espressione e la rasppresentanza di ogni cittadino.

SINDACO  Angelo Longo

Assessori : Vito Stissi, Giuseppe Privitera, Arianna Nicolosi e Maria Rita Bonina.

Consiglieri eletti : Maria Rita Bonina , Marco Amato, Maddalena Tramaglino, Livio Adornetto, Giuseppe Monteleone,Sofia Contino,La Bruna Melina,Todaro Santa.

 

Consiglieri di minoranza :  Barbara Furia, Giaggeri Concetta,Cardaci Vito e Arcodia Pignarello Christian.

Ultima modifica il Martedì, 14 Giugno 2022 11:22
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.