Coronavirus. E' tra di noi.....

Ottobre 14, 2020 45

Martedì scorso in città abbiamo vissuto uno dei quei momenti particolari che un giorno racconteremo al pari del passaggio del Giro d'Italia qualche giorno prima . Un evento , quello di martedì, misto a paura , consepevolezza e riflessione. Abbiamo preso coscienza che anche Regalbuto non è immune dai casi di positività al Covid-19. La comunicazione del Sindaco di essere asintomatico, quella seguita da altri sui social , la comunicazione sul sito della scuola di un caso sospetto di un alunno e la relativa sanificazione del plesso di piazza XXIV Maggio con sospenzione dell'attività didattica per la giornata di mercoledì, la sospensione del servizio scuolabus e la chiusura degli uffici comunali , hanno innescato con il passaparola le consuete diffusioni di notizie che di bocca in bocca hanno come al solito  assunto carattere di montagne con tanto di nomi e cognomi. C'è stata poi la corsa ai laboraratori privati sui tamponi. Chi l'ha fatto , non solo per precauzione ma anche per certezza sul proprio stato di salute , è perchè finalmente si è avuto avuto certezza che il Covid continua - lo sottolineo - continua a muoversi con le nostre gambe e si muove più velocemente se non osserviamo le regole che ci sono state insegnate . Stamattina la città era più vuota del solito. C'è paura si è vero ammettiamolo. Si sono riviste le persone con le mascherine, i distanziamenti, persino gli studenti all'uscita dalla scuola e in Piazza più disciplinati nel seguire le regole. Lavarsi le mani spesso, indossare la mascherina, evitare gli assembramenti, sono cose che continuano a ripeterci . Facciamolo. Si può essere scettici sulla diffusione del Coronavirus ma i dati ci dicono che la malattia non è una banale influenza e dunque meglio essere prudenti. Regalbuto  comunque detiene il primato di aver saputo reagire al meglio nella prima parte della diffusione del virus ora è iniziata la seconda fase : più aperta della prima ma proprio per questo ancor di più siamo certi che prevarrà il senso di responsabilità di ognuno.

AgoVit

Ultima modifica il Mercoledì, 14 Ottobre 2020 14:05