Verso il Congresso Provinciale della DC a Enna del 21 Aprile prossimo. In evidenza

Marzo 21, 2024 277

A piccoli passi ma molto decisi , la Nuova Democrazia Cristiana si appresta a svolgere il primo Congresso provinciale dopo anni di assenza dal tessuto sociale del territorio. Una assenza che ha pesato , e non poco , quella dei cattolici popolari che in Luigi Sturzo hanno la fonte politica di aspirazione . Nelle scorse settimane , nella sede provinciale di viale Diaz a Enna, si sono svolti incontri e assemblee , durante i quali si sono raccolte le proposte che arrivavano dalla base del partito. Nell'incontro del 16 marzo con i commissari cittadini presenti, si è  riusciti ad impostare , superando alcune divergenze iniziali, una lista unitaria da presentare al congresso provinciale per l'elezione degli organi di partito. " Questo è un importante risultato - rende noto la segreteria  - perchè ci consentirà di strutturare l'ufficio politico del partito per avviare tutte quelle iniziative ed azioni sul territorio che sono state richieste dai commissari per poter dare maggiore credibilità al progetto di radicazione in tutti i comuni della provincia.
Oltre agli organi statutari, Presidenza, segreteria politica, segreteria amministrativa ed organizzativa, abbiamo previsto anche la figura del portavoce/addetto stampa per poter effettuare la massima divulgazione di tutte quelle notizie ed attività che porteremo avanti specialmente considerando che oggi l'attività politica ha una maggiore diffusione sui social. La seconda fase organizzativa prevede la creazione dei Dipartimenti che con la loro specificità ci consentiranno di poter affrontare le varie tematiche con il giusto approccio e professionalità per dare risposte e proposte concrete. Le varie aree tematiche verranno racchiuse in Dipartimenti che avranno il compito di proporre le attività da avviare sui territori e dare supporto alle iniziative politiche che i nostri Amministratori e Consiglieri dovranno quotidianamente affrontare all'interno degli Enti ove presenti.
I Dipartimenti che si pensa di istituire sono i seguenti: Agricoltura, Attività produttive e Commercio, Enti Locali e rapporto con le istituzioni, Giustiza e Legalità, Infrastrutture e Mobilità, Lavoro e tutela sindacale, Pari Opportunità, Rete sociale (Onlus), Sanità, Scuola e Formazione, Sport e Turismo, Territorio e Ambiente. Per ogni Dipartimento dovranno essere individuate delle figure che, opportunamente dislocate sull'intero territorio provinciale per dare la giusta rappresentanza ai comuni, dovranno garantire la competenza e/o l'appartenenza all'area tematica del dipartimento. A tal fine invitiamo tutti ed in particolare i Commissari Cittadini a proporre i nominativi che ritengano idonei, anche per disponibilità di tempo, a far parte dei singoli dipartimenti specialmente se esistono nel comune di appartenenza deleghe assessoriali.
Non ultimo, in funzione dei collegi elettorali della provincia di Enna, verranno istituiti due coordinamenti, nord e sud, che scelti tra i commissari cittadini avranno il compito di coordinare le attività conseguenti al ripristino delle votazioni per la elezione degli organi istituzionali della Provincia di Enna. Concludendo ricordiamo che la data del Congresso Provinciale è stata rinviata a Domenica 21 Aprile .
Con congruo anticipo indicheremo la sede di svolgimento e l'orario di inizio. Nell'ambito del Congresso quanti di voi vorranno intervenire dovranno indicare la tematica che si intende affrontare considerando un tempo limite di max 5 minuti per intervento.
il Coordinamento Provinciale" 

Ultima modifica il Giovedì, 21 Marzo 2024 12:11
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.