Regalbuto. Consiglio Comunale diviso in due senza alcuna maggioranza.

Novembre 28, 2023 265

Con l'uscita dalla maggioranza dei due consiglieri comunali del Partito Democratico , di fatto,  la compagine che aveva vinto le scorse elezioni amministrative , non ha più una maggioranza . La vera novità politica è proprio questa e da adesso in poi sarà interessante osservare come si evolveranno le decisioni sui temi in discussione già dalla prossima riunione del civico consesso. Non crediamo affatto che i due consiglieri comunali del PD partiranno lancia in resta contro i loro ex alleati , ma sarà comunque interessante l'evolversi delle situazioni che potrebbero creare nella stessa ex maggioranza qualche ulteriore turbolenza. Per esempio dalla scelta dei nuovi assessori. Se da una parte , secondo noi , l'assessore al bilancio sarebbe già individuato tra i tecnici, sul secondo nuovo assessore crediamo che la discussione sul nome sarà assai complicato , per via del fatto che già da tempo erano state avanzate al sindaco richieste da parte di esponenti della lista civica Longo Sindaco. Insomma , come accade in queste occasioni le piste da seguire teoricamente potrebbero essere due : quella politica oppure quella del mantenimento dello status quo. Ma è interessante soprattutto seguire la pista che porterebbe al famoso " collegamento" politico con uno o qualche partito che governa la Regione Sicilia e con l'adesione  di qualche consigliere comunale o l'acquisizione esterna di un nuovo assessore. Sia chiaro che le nostre sono soltanto affermazioni fumose e prive di qualsiasi certezza. Forse, la scelta dei due nuovi assessori sarà molto più semplice di quanto si possa immaginare. Sarà la realtà dei fatti a dircelo. Per ora ci limitiamo a dire che a distanza di neanche il giro di boa , l'uscita politica del PD di Regalbuto determina un calo di consensi non indifferente sulla lista che ha vinto le scorse elezioni che potrebbe aprire nuovi spiragli politici . 

Ultima modifica il Martedì, 28 Novembre 2023 18:20
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.