CONTINUA L’IMPEGNO DELL’ ON. LANTIERI PER IL RIPRISTINO DEI TRIBUNALI DI NICOSIA E MISTRETTA. In evidenza

Febbraio 28, 2024 345

Enna – Prosegue  l’impegno di Luisa Lantieri, vice presidente dell’Ars, per ripristinare i servizi dei tribunali di Nicosia e Mistretta.
Il deputato ennese ha presentato un emendamento al Presidente della Commissione Affari Istituzionali onorevole Ignazio Abbate, nella qualità di relatore del disegno di legge sul ripristino dei tribunali in Sicilia, chiedendo il ripristino dei tribunali di Nicosia e Mistretta.
Un disegno di legge che, di fatto, propone una nuova geografia giuridica siciliana.
“Nell’emendamento al disegno di legge del collega Abbate – evidenzia l’on. Lantieri – è stato tenuto conto di diversi elementi. Dalla popolazione dei comprensori, alla disponibilità dei locali, alle legittime richieste delle comunità coinvolte e ovviamente alla storia dei territori interessati.
Tutti parametri che sono stati ignorati quando si è deciso di dare un colpo di spugna indiscriminato ai tribunali siciliani, penalizzando di fatto migliaia di cittadini”.
Le disposizioni del disegno di legge non determineranno oneri aggiuntivi a carico dello Stato, poiché sarebbe la Regione ad assumersi i costi gestionali e dopo un’autorizzazione ministeriale, i tribunali potrebbero tornare ad essere finalmente operativi per gestire una parte delle attività e dei servizi prima erogati.
Tra l’altro, già ad inizio legislatura, fu proprio Luisa Lantieri a fare approvare all’Ars un emendamento per dotare le strutture di Nicosia e Mistretta delle somme necessarie per la loro gestione.

“Bisogna necessariamente ridare dignità a dei territori per troppo tempo trascurati e privati di un servizio fondamentale per le nostre comunità – conclude l’on. Lantieri - ci tengo a ringraziare i colleghi parlamentari che hanno sostenuto sin dall’inizio questo mio impegno ed in particolar modo il presidente Abbate estremamente sensibile ai bisogni delle comunità interessate”.

Ultima modifica il Mercoledì, 28 Febbraio 2024 13:07
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.