Cisal Unione Enna. " Basta con le morti sul lavoro! In evidenza

Maggio 07, 2024 299

L’incidente sul lavoro che a Casteldaccia, in provincia di Palermo, ha portato alla morte di cinque operai e al ferimento di un sesto, ci lascia profondamente sgomenti. Esprimiamo cordoglio e vicinanza alle famiglie dei lavoratori coinvolti e chiediamo che si accertino al più presto le cause di questo ennesimo incidente sul lavoro, grave e inaccettabile. La sicurezza sul lavoro è un’emergenza nazionale e come tale va affrontata a ogni livello, coinvolgendo sindacati, imprese e istituzioni” . Così come dichiarato da Cisal Sicilia , il Segretario Provinciale di Cisal Unione Enna , Agostino Vitale chiede  con forza che sulla sicurezza sui luoghi di lavoro siano incrementati i controlli e un aumento del numero degli ispettori per garantire i lavoratori . Troppo spesso il tema della sicurezza viene disatteso a discapito di un numero di incidenti sul lavoro se si pensa che nei primi tre mesi del 2024 le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail sono state 145.130 (+0,4% rispetto al primo trimestre 2023), di cui 191 mortali (-2,6%, rispetto alle 196 registrate nel primo trimestre 2023).

 
Ultima modifica il Martedì, 07 Maggio 2024 11:54
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.