Congresso PD Enna. Perche' Pino Amore non e' Crisafulliano.

Ottobre 13, 2015 2414

Congresso del PD in provincia di Enna. Perché è sbagliato asserire che il candidato alla segreteria provinciale Pino Amore è Crisafulliano. ? Perché secondo noi si fa un torto all’intelligenza di una stimata persona che ha sempre fatto del suo impegno politico un motivo di servizio prima nel Partito Comunista e poi via via fino ad arrivare nell’attuale PD. Chi conosce Pino Amore sa che egli sa andare al di là dell’amicizia con Crisafulli ( che c’è di male a essergli amico? ) e dunque contrapporre il “cambiamento”  ( come dichiara Fabio Venezia  ) al “Crisafullismo” ci appare quanto mai di parte non solo dai titoli della stampa ma da quella parte del PD che anche in provincia di Enna agita in tutte le occasioni la bandiera del cambiamento. Ma di quale cambiamento ? Forse si vuole cambiare una provincia spogliata oramai di tutto con il colpevole silenzio più che ventennale dei politici di turno ? Si vogliono forse cambiare le precarie condizioni ( è fare un complimento) delle strade provinciali del territorio ? Per non parlare poi del record di disoccupati e inoccupati  e , credeteci potremmo andare avanti ancora un po’.  Ma poi siamo certi che Fabio Venezia rappresenti  il vero cambiamento nel PD ?  E perché no Pino Amore ? Per la sola colpa di essere amico di Crisafulli ? Siamo certi che oggi tutti coloro che non si reputano più amici di Crisafulli un tempo non abbiamo salito le scale della sua segreteria per un qualche favore , magari non corrisposto e per tale motivo oggi si dichiarano suoi avversari. Ebbene Pino Amore è stato designato da Crisafulli. Cioè da una parte del PD . Pino è persona onesta , intellettualmente e moralmente , conosce la storia del PD e siamo certi che il gesto di  aver accettato di candidarsi alla segreteria provinciale del PD è non dovuto per ubbidire ad un ordine del “capo” al quale poi , in caso di elezione , dover sempre telefonare per prendere ordini.  Pino Amore si è candidato per spirito di servizio  nel PD Ennese dilaniato dalle divisioni e correnti , forse perché pensa di voler intraprendere una strada quanto mai impossibile quella di “unire” le diverse anime del PD Ennese dentro il quale c’è di tutto e l’incontrario di tutto in un gioco di correnti tese solamente all’affermazione del loro potere , qualche volta persino personale. Chi conosce Pino , come lo conosciamo noi a Regalbuto sa che dal PD non ha avuto ma dato spesse volte ricevendo amarezze . E allora basta !! Titoliamo e pensiamo che si affrontano due stimate persone : Fabio Venezia da un lato e Pino Amore dall’altro. Due persone che , nonostante tutto , ogni giorno lottano per il proprio territorio e vinca il migliore. Sarebbe bello poter assistere ad una lotta alla pari , dove alla fine non c’è il vincitore che rappresenta il bene ed un perdente che rappresenta il male.

Ultima modifica il Martedì, 13 Ottobre 2015 13:22
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.