Regalbuto '22. PubblicaMENTE rende noti i primi nomi della lista.

Marzo 31, 2022 1187

La lista civica PubblicaMENTE dopo aver ufficializzato la candidatura a sindaco di Barbara Furia annuncia i primi 6 candidati al Consiglio comunale, che sono : Gaetano Punzi (ex sindaco nel quinquennio 2007 - 2012) e l’avvocato Monia Saccone (alla sua prima esperienza amministrativa) per il movimento Innoviamoci; per il Movimento “Pro Regalbuto” Cristina Zingale (sindacalista) e Vito Lo Faro (operatore sanitario); per Forza Italia Concetta Giaggeri (commercialista e attuale vice sindaco) e Vito Maria Cardaci (infermiere). Intanto continua il lavoro della lista civica “PubblicaMENTE” che ieri sera ha riunito l’assemblea dei simpatizzanti per presentare i primi sei nominativi dei candidati al consiglio comunale.  Come si ricorderà la settimana scorsa, le diverse componenti del progetto civico hanno individuato  in Barbara Furia,( nella foto a sinistra) conosciuta e apprezzata farmacista nella cittadina ennese, la candidata a Sindaco di Regalbuto.  Ieri sera la lista “PubblicaMENTE ha presentato ufficialmente il suo nome e il logo. A meno di clamorose sorprese dovrebbero essere quindi tre le liste civiche (si attendono le altre ufficializzazioni ndr.) che si sfideranno per rinnovare il civico consesso ed eleggere il nuovo primocittadino, dopo i due mandati consecutivi dell’uscente Francesco Bivona.  L’ambizioso progetto, guidato dalla dr.ssa Furia, candiderà 12 persone tutte molto motivate e appassionati di politica. L’incarico di creare la lista è stato affidato a un comitato elettorale guidato da Vittorio Di Franco.  
“La linea per individuare i nominativi dei candidati – dice il presidente del Comitato elettorale Vittorio Di Franco - è stata ovviamente condivisa con la nostra candidata sindaco. L’obiettivo della lista è portare entusiasmo, idee innovative e progetti concreti. E tanti giovani ci stanno seguendo. Abbiamo già predisposto una rosa di nomi che andranno a completare la lista, ma in questa fase l’assemblea all'unanimità ha preferito annunciare solamente i primi 6 nominativi che, da oggi, diventano dunque ufficiali”.
“Il baricentro del nostro progetto civico – si legge in una nota di “PubblicaMENTE” - saranno sicuramente i cittadini e i Movimenti che insieme all’attuale schieramento cercherà di allargare la compagine anche ad altre sensibilità. E’ già aperto il confronto con altre forze e movimenti politici, società civile e tutti coloro che condividono il cammino da intraprendere nei prossimi anni alla guida di Regalbuto. La prossima settimana verrà costituito il gruppo di lavoro al programma da presentare alla cittadinanza”.

 

Ultima modifica il Giovedì, 31 Marzo 2022 13:00
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.