Regalbuto '22. Già i nomi ma nessuno vuole ufficializzarli.Intanto gli aspiranti consiglieri chiedono i voti.

Febbraio 18, 2022 516

Sarà tattica politica ? Lungo il percorso dei fatti di politica che negli anni avevo vissuto , è sempre accaduto di riunioni ( politiche)  segrete durante le quali si è discusso di formazione delle liste dei candidati alle amministrative comunali, e la parola d'ordine era sempre : " mi raccomando da qui dentro non deve uscire nessun nome! " . Salvo poi dopo qualche minuto i nomi iniziavano a circolare in piazza e tra gli addetti ai lavori. Già noti i nomi dei candidati a Sindaco e quelli dei prossimi candidati a consigliere comunale. Un uomo e una donna si contenderanno la stanza del primo cittadino di Regalbuto.?  Noi per ovvi motivi di deontologia giornalistica ( termine oramai desueto) fino a quando non saranno resi ufficiali , non li tireremo fuori. Ma perchè ? Si chiede la gente. Tattica ? Prudenza ? Dalla mia esperienza , posso solo dire che nei gruppi che compongono le alleanze , ci sono ancora piccole cose da limare. Una in particolare. Quale ? Cosa farà il PD di Regalbuto ? Con chi si allea ? Da qui nascono i soliti commenti diffusi da radio-piazza. " Ordini dall'alto !!! " Tuona qualcuno. " Sono spaccati al loro interno" - ribatte qualcun altro. Fatto sta che è proprio dal PD regalbutese che si aspetta l'ultima mossa , perchè dalla loro decisione dipende l'ufficializzazione dei prossimi candidati a Sindaco. Siamo seri. Ritengo che non sia facile stare , in questo momento, nei panni dello storico partito di Piazza della Repubblica. Non è facile perchè il cuore è da una parte ma la testa dice altro. E' forse la prima volta che personalmente vedo un partito così combattuto dentro.Così indeciso. Con poco slancio. Forse conscio di non poter giocare un ruolo di primo piano come in passato.  Dalla loro scelta  potrebbe dipendere la pendenza dell'ago della bilancia a favore di "uno"  o dell' "altra" , e la discontinuità o continuità amministrativa. Non è facile perchè oramai le pressioni , soprattutto quelle che provengono dai confini della città, sono diventati macigni . Immagino le telefonate anche di notte per cercare di convingere. Immagino i messaggi. Immagino ile difficoltà e le divisioni. La politica divide . Immagino cose che personalmente ho vissuto nel fatidico 1988 quando la DC si dilaniò nel non confermare la continuità di una alleanza tra democristiani e comunisti. Io c'ero e dunque vi capisco cari Dem. Ma è il momento delle decisioni . La campagna elettorale di molti candidati , compreso quella dei due Sindaci, è iniziata.

AgoVit

Ultima modifica il Venerdì, 18 Febbraio 2022 15:13
Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.