Regalbuto '22. Il punto...... "Si va verso la quarta lista" ?

Marzo 17, 2022 624

L'uscita dalla coalizione del movimento Regalbuto Riparte, cambia gli scenari politici in vista della presentazione delle liste per le le prossime elezioni amministrative comunali. Ad oggi due sono i candidati a Sindaco  ufficializzati vale a dire : Achille Croce Parisi , candidato per Nati in Forza Italia e la dott.ssa Barbara Furia in un'ampia coalizione di partiti e movimenti riuniti nella coalizione denominata " PubblicaMENTE". Dicevamo che l'uscita dalla coalizione di Regalbuto Riparte  (formata da Obiettivo Comune, Regalbuto Riparte, M5S ) , di fatto apre ulteriori e possibili  scenari che nei prossimi giorni attireranno l'attenzione della gente. Allo stato attuale discutono il da farsi da un lato Obiettivo Comune e Movimento 5 Stelle , dall'altro Regalbuto Riparte e dall'altro ancora c'è il Partito Democratico. Insieme , queste tre parti , si trovavano nella fase di approccio per cercare i punti di una possibile larga intesa . Cosa accadrà adesso non è lecito saperlo. Personalmente vado sostenendo che in politica la materia che ne caratterizza i tratti più importanti è l'analisi logica, ossia il ragionamento e al bisogno  ( riferito alle coalizioni) il compromesso e il rispetto degli accordi. Quali sono gli scenari che potrebbero realizzarsi ? Ipotesi 1. Regalbuto Riparte decide di presentare una propria lista. Ipotesi 2. Obiettivo Comune , M5S e PD . Ipotesi 3 : PD e Regalbuto Riparte. Ipotesi 4: Obiettivo Comune, M5S , Regalbuto Riparte e PD , si siedono attorno a un tavolo per ridiscutere cariche elettive  e programmi. Aggiungo che spesse volte in politica a realizzarsi è l'analisi illogica. Ma c'è anche , secondo me, una quinta ipotesi che appartiene solamente al PD di Regalbuto. Perchè ancora una volta dalle loro decisioni dipenderanno forse gli andamenti nelle prossime elezioni.   Di fatto c'è da dire che qualunque saranno le liste e i candidati , saremo sempre noi elettori a formare il risultato finale , al di la di qualsiasi analisi logica o illogica che sia. E questa si chiama Democrazia.  

Image
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale , ai sensi della legge n° 62 del 7/3/2001.